Gli impianti

ImpiantiDa oltre 40 anni l'implantologia consente di sostitutire completamente e per lungo tempo i denti perduti. Questa procedura consiste nell' inserimento di UNA VITE DI TITANIO O IMPIANTO al posto di uno o più denti mancanti.

Il titanio è un metallo biocompatibile cioè viene accettato dall' organismo come se fosse parte di se stesso e quindi permette alle viti di legarsi  intimamente e  stabilmente con l' osso .Gli impianti servono per sostituire uno , alcuni  o anche tutti i denti oppure per stabilizzare una protesi mobile.I denti supportati da impianti sono come i denti naturali sia dal punto di vista estetico che dal punto di vista funzionale.

Gli impianti  permettono di non avere protesi mobili e permettono di non limare denti sani per sostituire denti mancanti.

Questa tecnica è stata sottoposta a ricerca e a sperimentazione scientifica da molti anni e assicura un successo dopo 15 anni superiore al 96%.Grazie alla biocompatibilità del titanio NON ESISTONO PROBLEMI DI RIGETTO E DI INFEZIONI come si verificava  in passato quando si utilizzavano altri materiali e altre tecniche.

L'intervento consiste nell' inserimento degli impianti nell' osso  facendo l' anestesia locale; sono interventi assolutamente indolori e creano poco disagio nei giorni successivi.A seconda della suituazione ,grazie all' evoluzione delle   tecniche chirurgiche  implantari, è possibile inserire l' impianto anche nel momento in cui si estrae il dente (impianto postestrattivo immediato)  e  utilizzare da subito l' impianto (carico immediato)  applicando  una protesi provvisoria evitando l' attesa che anni fa era di molti   mesi  per finalizzare i trattamenti.Dove l'osso a disposizione per inserire gli impianti non è sufficiente  è possibile ricostruirlo con tecniche di rigenerazione ossea.Tuttavia poiché l' obbiettivo primario di ogni trattamento implantare  è il successo a lungo termine  la decisione su queste procedure non di routine vengono prese caso per caso dopo un accurata valutazione della situazione clinica. Se non fosse possibile utilizzare da subito l' impianto questo verrà mascherato da una protesi provvisoria fino al momento in cui lo si potrà utilizzare ( circa due mesi dall' intervento).

Come per i denti è necessario che il paziente abbia una cura e un igiene scrupolose e che si sottoponga regolarmente a controlli  per mantenere a lungo gli impianti.

ImpiantiStudioLoro e impianti.

In questo studio negli ultimi quindici anni abbiamo eseguito più di mille interventi di implantologia utilizzando da sempre impianti Straumann.Negli ultimi anni grazie alla ricerca e alla sperimentazione  abbiamo a disposizione nuove superfici di titanio e nuove forme di viti  che danno maggiore stabilità e tempi di guarigione ridotti anche in casi problematici per quantità e qualità dell'osso.

Grazie alle caratteristiche degli impianti utilizzati e alla cura messa nel mantenimento e nei controlli dei nostri pazienti abbiamo  percentuali di successo superiori alla media che ci spingono a   proporre   questa tecnica  come quella di prima scelta. In questo  studio tutti gli interventi sono eseguiti dal dottor Loro, in anestesia locale e  in una sala chirurgica appositamente preparata con i requisiti  di sterilità e disinfezione di una sala operatoria.

 
Connect: